Dolceacqua, grande successo per il ritorno dei Fuochi piromusicali

Dopo la pausa dello scorso anno dovuta alla cancellazione dell’evento in rispetto del lutto nazionale proclamato a seguito del crollo del ponte Morandi di Genova, sono tornati sabato scorso i tradizionali e suggestivi fuochi d’artificio di Dolceacqua.

Nel magnifico scenario del Castello dei Doria, tra luci, fuochi e musica, lo spettacolo è stato eccezionale ed è stato apprezzato dalle migliaia di persone accorse per l’evento.

“Dai riscontri direi che la serata è andata bene. C’era tantissima gente. Sono mancati un anno e quindi c’era forse più voglia di vederli,” commenta il sindaco Fulvio Gazzola.

“Sono anche contento perché ha funzionato la macchina organizzativa. Portare 7-8 mila persone in un paese di 2 mila abitanti non è facile. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita di questa manifestazione importantissima e capace di porta il nome di Dolceacqua all’esterno per tutto l’anno,” aggiunge.

L’edizione di quest’anno è stata dedicata a Claude Monet, l’impressionista francese che circa 150 anni fa realizzò una serie di dipinti nel Ponente ligure e immortalò su tela la bellezza di Dolceacqua.

Nel video-servizio di Riviera Time alcune delle immagine più belle e l’intervista al sindaco Gazzola.