Per chi se li fosse persi o per chi volesse rivederseli, ecco i dieci video più visti questa settimana su Riviera Time. Basta cliccare sulla foto per rivedere il video.

10

Qualche giorno fa vi abbiamo portato alla scoperta dei segreti per realizzare un’ottima piscialandrea. Ma perché questa specialità del Ponente Ligure si chiama così? 

9

Nel cuore di Diano Marina Riccardo Lucifredi ripara e colleziona moto d’epoca. Il “suo amore” è una Moto Guzzi del 1930, quella con cui ha preso parte a decine di motoraduni.

8

Negli anni ’60 e ’70 erano un vero must del divertimento, ma ancora oggi continuano ad appassionare moltissime persone. Stiamo parlando dalle slot car, modellini di macchine utilizzate su piste elettriche.

7

Fin da piccolo Marco Manni ha sempre dimostrato un’attitudine per il disegno. Negli ultimi anni, questa semplice passione è diventata parte della sua vita.

6

A inizio ‘900 da Oneglia partiva l’olio per gli italiani emigrati nelle Americhe. Per mantenerne la qualità, si scelse di confezionarlo in appositi e decorati contenitori di latta. La signora Tiziana Riva Guatelli ne ha collezionati circa 6000.

5

Fin da bambina è stata testimonial per marche famose e giocattoli come Cicciobello. Tra qualche giorno la sanremese volerà a Los Angeles per commentare i Grammy Awards per RDS.

4

Si è svolta domenica scorsa una gara tutta particolare. A sgommare per le vie di Ospedaletti sono stati infatti degli storici “cinquantini” (tutti originali e risalenti a prima del 1989), che si sono sfidati in un percorso a tutto gas e pedali.

3

Una grande passione: la bicicletta. Iniziata lanciandosi giù dalla discesa di casa con ancora le rotelle, Luca Barla è cresciuto nella Ciclistica Armataggia. Poi la carriera professionistica iniziata nel 2008 nel team Milram, al fianco di grandi campioni come Alessandro Petacchii e Rick Zabel. A Riviera Time Luca racconta la sua storia.

2

Visita a sorpresa alle scuole medie Pascoli di Sanremo di Carlo Conti e del sindaco Alberto Biancheri. Grande felicità per i ragazzi, che hanno posto al conduttore alcune domande sul Festival che sta per iniziare.

1

È il 1997 e a Imperia le scuole superiori di Porto Maurizio, il Vieusseux e il Ruffini, vengono occupate dagli studenti. A muovere la protesta, in particolare, l’operato dell’allora ministro dell’Istruzione Luigi Berlinguer.