[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/262403782″ videoadsurl=”https://vimeo.com/236432438″ adsurl=”http://www.rivierarecuperi.com/”]Ospite negli studi di Riviera Time, il sindaco di Santo Stefano al Mare, Elio Di Placido, commenta l’ultimo consiglio comunale durante il quale sono state approvate le tariffe sulla spazzatura.

“La pratica è passata con il voto sia della maggioranza, sia della minoranza. Segno che quando si parla di tematiche importanti c’è coesione per il bene del nostro paese. Le nuove tariffe prevedono un leggero aumento per le utenze domestiche. Mentre quelle non domestiche rimangono sostanzialmente invariate,” spiega.

L’aumento è dovuto alle novità che verranno introdotte nel corso di quest’anno. Da aprile i cittadini di Santo Stefano al Mare potranno usufruire del centro raccolta intercomunale di Amaie Energia in Via Ortassi.

Nei prossimi mesi, inoltre, verranno convocate delle riunioni con la cittadinanza e partirà una campagna di comunicazione per spiegare ai residenti i cambiamenti nella raccolta porta-a-porta che saranno introdotti da Amaie Energia.

“Questa comunicazione sarà necessaria anche per correggere piccole abitudini sbagliate in modo da rilanciare la raccolta e raggiungere il 65% di differenziata richiesto dalla legge. Ora la percentuale è ferma da troppo tempo al 53%,” conclude.