luca lanteri e alessandro savioli

Presentate tre interrogazioni da Progetto Imperia per il question time del prossimo Consiglio comunale a Imperia.

Decoro scala pubblica collegamento tra viale Matteotti e quartiere Ferriere:

“Considerato che la scala di collegamento tra Viale Matteotti e il quartiere delle Ferriere si trova in condizioni indecorose, oltre alla sporcizia e ai rifiuti di ogni genere viene anche utilizzata come wc all’aria aperta, si chiede di intervenire al più presto con intervento di pulizia straordinaria; di verificare la possibilità di un investimento mirato a migliorare l’illuminazione della stessa”.

Frana via F. Roncati Carli:

“Considerato che ormai da molto tempo è presente una frana di una porzione di strada comunale denominata Via F. Roncati Carli all’altezza del civico n. 189; che tale frana costituisce una situazione di grave pericolo per il pubblico transito restringendo la careggiata stradale in un punto già di ridotte dimensioni; si chiede di conoscere i tempi ed i modi con i quali l’Amministrazione intende intervenire”.

Decoro parchi pubblici – giochi bambini:

“Considerato che la maggior parte dei Parchi pubblici e degli spazi dedicati al gioco dei bambini attualmente non sono in condizioni di decoro né garantiscono la sicurezza di chi li utilizza; viste le recenti segnalazioni di cittadini (verificate con sopralluogo) in particolare relativamente all’incuria dei giochi nel Parco Italiani Martiri delle Foibe utilizzati anche come bivacco da “senza tetto” a pochi metri dal Palazzo comunale nonché dei giochi in Piazza Parasio insufficienti alle esigenze del quartiere e comunque attualmente danneggiati; si chiede di intervenire al più presto per eliminare situazioni di sporcizia, bivacco, pericolosità nei luoghi citati; di conoscere se vengono effettuati monitoraggi costanti per verificare lo stato dei Parchi ed in particolare le attrezzature e i giochi per bambini; quali interventi e finanziamenti sono programmati nei Parchi pubblici cittadini”.

Articolo precedentePremio Tenco 2019, la risposta dell’organizzazione alla famiglia del cantautore: “Stupiti e addolorati, il programma merita”
Articolo successivo43° Premio Tenco, grande attesa per gli artisti: sul palco Gianna Nannini, Nina Zilli, Vinicio Capossela, Pino Donaggio e tanti altri