Al via domani 6 gennaio la Dakar 2019 che si correrà in Sud America e per la prima volta tutta in Perù.

Partenza da Lime e arrivo nuovamente nella capitale peruviana il 17 gennaio.

La gara, anche se non si corre più in Africa, mantiene comunque il suo grande fascino soprattutto per le estreme condizioni a cui sono imposti i partecipanti. Dieci giorni di gara, 10 tappe appassionanti quanto estreme e dure, 5500 km di tragitto tra sabbia e dune.

Per il secondo anno consecutivo, ai nastri di partenza insieme agli oltre 330 mezzi iscritti, anche il campione di enduro, stella del Ponente ligure, Maurizio Gerini.

Il giovane 32enne di Chiusanico correrà nuovamente per il Team Solarys Racing di Castiglion Fiorentino.

Lo scorso anno, al suo esordio, si era aggiudicato il 22esimo posto nella classifica generale e il primo posto nella categoria speciale Marathon. Un risultato che ora Gerini mira a superare.

C’è anche un po’ di Liguria alla 41esima edizione della Dakar, e tutto il Ponente ligure è pronto a tifare.