video

Due giorni sotto i riflettori per Silvio Falco, direttore generale dell’Asl imperiese, giovedì impegnato con il tour di Giovanni Toti e ieri mattina al fianco di Andrea Costa apprezzato sottosegretario alla sanità nel governo Draghi.

“I numeri di positivi e la pressione sugli ospedali è ancora importante e quindi faccio appello alla prudenza in questi giorni. Capisco quanto sia pesante il provvedimento di dieci giorni di lockdown, ma la nostra provincia è ancora in grande sofferenza”.

“Stiamo alacremente lavorando sulle vaccinazioni, non ci fermeremo mai nel ponte di Pasqua, mille vaccinazioni programmate sabato a Taggia con il drive-through, e se funzionerà bene lo proporremo anche altrove. Continueremo anche nella mattina di Pasqua con un gruppo di frontalieri, e poi a Pasquetta con un altro migliaio di dosi”.

“Il blocco dei contagi – conferma Falco – lo metteremo con la vaccinazione che deve raggiungere numeri importanti e su questi garantisco il massimo impegno”.

Articolo precedenteCovid, in quarantena tre classi della scuola primaria “IC Pieve di Teco” a Ranzo
Articolo successivoTaggia, aperto oggi il primo ‘drive through’ della Liguria per le vaccinazioni anti covid