video

Pronto a rimettersi in gioco nuovamente, Antonello Gandolfo ci presenta la sua lista “Uniti per Costarainera” accogliendoci nella piazza Vittorio Emanuele II, un’opera che, come ci ricorda: ” La pedonalizzazione subito ha incontrato le lamentele della popolazione, ma oggi è tornata ad essere il centro della vita del paese”.

Tante le opere portate a termine nel precedente mandato oltre la pedonalizzazione della piazza, tra cui un nuovo parcheggio per il centro storico, la messa in sicurezza dell’ingresso al paese con la creazione di una rotonda, la riqualificazione del campo sportivo, il recupero della torre campanaria di Sant’Antonio Abate a seguito di un evento meteorologico, la valorizzazione e il recupero del Parco Novaro e la messa in sicurezza del tratto costiero.

Tanti i progetti in fase di realizzazione, tra i quali spicca certamente il recupero dell’ex ospedale Barellai che porterà nuove opportunità di lavoro e servizi all’intera provincia.

Tante le idee per il futuro, seguendo ciò che è il cammino impostato nel precedente mandato e, come tiene a precisare Gandolfo: “Il lavoro verrà portato avanti da una lista con persone di competenza ed esperienza maturate durante la precedente amministrazione e da tanti giovani che si affacciano per la prima volta alla gestione della “cosa pubblica” con energia e tante idee”.

Articolo precedenteSanremo: il vicepresidente regionale Piana all’Istituto Ruffini-Aicardi per l’inizio dell’anno scolastico
Articolo successivoSanremo: arrestato dalla Polizia un uomo italiano per rapina impropria aggravata