“Aspettando i naufraghi” è l’esordio nazionale di Orso Tosco, scrittore originario di Ospedaletti, edito dalla casa editrice Minimum Fax.

La trama narra di un delicato rapporto padre/figlio all’interno di uno scenario cupo e distopico, su cui pende il violento quanto inesorabile arrivo dei ‘Naufraghi’, folli rivoluzionari che hanno fatto a meno della parola per esprimersi esclusivamente attraverso le loro azioni.

Oltre ad accennare alcuni aspetti del suo romanzo, Orso ha parlato della propria vita e condiviso il suo processo creativo, con un’anticipazione sul suo prossimo lavoro e le sue personali raccomandazioni per coloro che vorrebbero intraprendere la difficile strada della narrativa.