[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/242566400″]Al confine tra i comuni di Imperia e Diano Gorleri, in prossimità di alcune abitazioni lungo via Diano Calderina, si trova da quest’estate una discarica a cielo aperto di amianto.

Le lastre sono ora disgregate ed esposte alle intemperie; pioggia e vento contribuiscono a diffondere nell’ambiente i pezzi di amianto, che insieme al passaggio delle macchine che lo calpestano, si sgretola e si sparge nei dintorni.

Il Circolo Ricreativo Gorlerese aveva provveduto da subito a segnalare la presenza delle lastre abbandonate; non ricevendo risposta, a fine ottobre ha fatto un esposto alla Procura, insieme a Legambiente Imperia. Il Comune ha quindi risposto in data 26 ottobre, affermando che avrebbe provveduto al più presto alla rimozione del materiale. Da allora ancora nessun intervento: a tutt’oggi le lastre di amianto continuano a giacere sulla strada ed è stato anche aggiunto altro materiale simile.