[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/225653322″]Siamo nel 1994. Un’Argentina con le idee poco chiare e con alcuni giocatori fuori condizione non riesce ad andare al di là del 2-2 contro l’Albaro.

La squadra ospite che ha stupito il pubblico con il suo gioco fatto di schemi semplici, riesce a segnare due gol con la complicità della disattenta difesa rossonera. L’Argentina reagisce e sul finire del primo tempo accorcia le distanze. Nella ripresa la partita si incattivisce e l’espulsione di due giocatori dell’Albaro favorisce l’assedio dei padroni di casa che in extremis agguantano il pareggio e un punto importante per la classifica.