Ultimi preparativi e la sistemazione della segnaletica verticale nella notte tra oggi, lunedì 12 febbraio e domani, martedì 13 febbraio, poi sarà ufficialmente attiva la sperimentazione per il cambio di marcia di via Galileo Galilei a Sanremo.

Cambio di viabilità deciso dall’amministrazione per alleggerire il traffico in centro città permettendo a chi esce dall’Aurelia Bis di proseguire verso Ospedaletti senza dover passare ad ogni costo da Piazza Eroi e Corso Mombello. La scelta di cambiare il senso di marcia ha fatto discutere molto in queste settimane tra favorevoli e contrari. Da capire come impatterà sulla viabilità sanremese.

Ma quali saranno nello specifico i cambiamenti? Per quanto riguarda Via Galileo Galilei, la marcia non sarà più da “polo nord” a Borgo ma verrà appunto invertita. Stesso discorso per Via Ramelli, che non sarà più a scendere ma a salire, e per il tratto di Corso Inglesi ricompreso tra il “polo nord” e Via Caduti del Lavoro, che si potrà percorrere a scendere e non più a salire. Resta invariata la viabilità per Strada Melandri e per il tratto di Via Galileo compreso tra il “polo nord” e Via De Amicis. Via Caduti del Lavoro, infine, passerà da essere a doppio senso a senso unico a scendere.