Continua la discussione in merito all’ordinanza firmata dal sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano che vieta l’accensione delle slot machine all’interno di bar e tabacchini dalle 7 alle 19.

Ieri l’annuncio della decisione da parte della Federazione Italiana Tabaccai, presieduta da Giovanni Risso, di fare ricorso al Tar per chiedere l’annullamento dell’ordinanza.

Oggi le pagine de ‘Il Secolo XIX’ e ‘La Stampa’ comunicano che il 26 novembre la categoria scenderà in piazza dalle 10 alle 13 con un corteo che giungerà fino in piazza del Comune per protestare e difendere la categoria.

Ma a scontrarsi con i manifestanti coloro che invece sono dalla parte del sindaco e che sostengono fortemente la sua decisione. Il 24 novembre sarà organizzata una raccolta firme in via Repubblica, iniziativa che potrebbe essere estesa anche nelle città vicine. La scelta del sindaco Ioculano ha infatti ricevuto l’appoggio da parte di istituzioni di altri Comuni, come il sindaco di Vallecrosia Armando Biasi e la consigliera di Bordighera Mara Lorenzi.