costa azzurra nizza

Il bilancio di chiusura di questa domenica 26 aprile non è particolarmente positivo in Liguria con alre 21 vittime e 84 nuovi positivi censiti nelle diverse Asl.

Invece tra i nostri vicini di casa francesi, da Mentone a Tolone, oggi le cose sono andate decisamente meglio, a conferma dell’instabilità della pandemia che è si in fase di regresso ma colpisce ancora e propone un grafico che resta ricco di alti e bassi.

Gli ospedali e le case di riposo oltre frontiera annunciano un solo decesso supplementare rispetto a ieri per un totale di 187 nelle Alpi Marittime e 191 nel Var. Nell’intera regione Paca i decessi sono saliti a 1.003 e il numero dei contagiati è diventato di 14.238.

Dove l’andamento sembra ormai costantemente sotto controllo è a Monaco: anche ieri nessun nuovo caso di contagio e solo due malati in ospedale, uno dei quali in rianimazione. I guariti sono diventati più di quaranta e gli assistiti direttamente a domicilio, asintomatici o con leggeri sintomi, sono ancora diminuiti scendendo a 42

Articolo precedenteOrdinanza regionale, Scajola: “Priorità a salute dei cittadini, domani stabiliremo misure per attuazione in sicurezza”
Articolo successivoIl 4 maggio parte la ‘fase 2’, Conte: “Se ami l’Italia mantieni la distanza sociale”. Ecco cosa riapre e le nuove disposizioni