pieve di teco

Il convegno “Un ponte formativo in Valle Arroscia” è nato con l’intento di raccontare alle famiglie della valle il lavoro di rete tra le scuole, con gli enti locali e le associazioni per garantire un’offerta formativa verticale di qualità legata al territorio. È organizzato dall’Istituto Comprensivo di Pieve di Teco e Pontedassio, il giorno 4 dicembre 2021 presso la sala Sebastiano Manfredi a Pieve di Teco, con il patrocinio della Provincia di Imperia e l’Unione dei Comuni della Valle Arroscia, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, la Regione Liguria Strategia Aree Interne, l’Anci Liguria, il Liceo Scientifico Vieusseux e l’IIS Ruffini di Imperia.

Il dirigente scolastico, dott.ssa Serena Carelli, dell’Istituto Comprensivo di Pieve di Teco e Pontedassio, avrà il compito di aprire il convegno e moderare gli interventi.

Il Liceo Scientifico e la Scuola secondaria di primo grado di Pieve di Teco hanno partecipato insieme a progetti condivisi “Il Territorio si fa Scuola”, “Dalla Costa all’Entroterra” “Oltre i confini. Un modello di scuola aperta al territorio”. In particolare, nella giornata del 28 maggio 2021, in occasione dell’evento “Il territorio si fa scuola – Le opere di Pieve Di Teco” e dell’inaugurazione del Presidio Educativo Progetto “Oltre i confini. Un Modello di una Scuola Aperta al Territorio” i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Pieve di Teco, accompagnati dal prof. Beltramo Michele, hanno documentato la visita ai siti di interesse della città. Quest’esperienza è stato lo stimolo per far lavorare insieme le due scuole coinvolte. È nato così il video e l’opuscolo cartaceo prodotto rispettivamente dai ragazzi della Scuola Secondaria di Pieve, guidati dagli insegnanti Beltramo, Pisano e Anselmi, durante il laboratorio di audiovisivi, e dai ragazzi del Liceo, supervisionati dal prof. Rossati. Il convegno inizierà con la presentazione di questo lavoro condiviso, volto alla valorizzazione del territorio.

Si proseguirà con la presentazione dell’offerta formativa del Liceo Scientifico di Pieve di Teco.

Di seguito gli insegnanti di lingua straniera dell’Istituto Comprensivo di Pieve di Teco, prof.ssa Airone e dott.ssa Neglia, presenteranno l’inizio ufficiale della scheda di intervento della Strategia Aree Interne Valle Arroscia sul potenziamento linguistico. La strategia è frutto del lavoro di rete tra gli Enti e la Regione e l’Ufficio Scolastico, che dopo anni di progettazione finalmente vede l’inizio delle attività per gli alunni dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria. La strategia ha come scopo di creare occasioni formative alle scuole dell’entroterra che vengono classificate come svantaggiate dal punto di vista logistico e numerico ma che sicuramente offrono opportunità formative aggiunte.

Articolo precedenteSeborga, il Consiglio della Corona approva la riforma costituzionale degli Statuti Generali del Principato
Articolo successivoMeteo, attesi venti di burrasca forte per domani sul centro Ponente della Liguria