video

“Quello che un po’ mi ha meravigliato sono state le affermazioni del direttore generale del Mit che ha detto: ‘…su sollecitazione dei presidenti delle camere di commercio’. Insomma qui abbiamo governatori, presidenti di provincia, parlamentari e abbiamo avuto bisogno di essere sollecitati, ben venga se è arrivato, dal ragionamento di Pasquale e Dardanello“, si è così espresso Giacomo Chiappori in merito al traforo Armo-Cantara.

Il sindaco di Diano Marina ha partecipato al convegno di domenica a Pieve di Teco insieme a tanti altri primi cittadini liguri e piemontesi. Tra questi Claudio Scajola che, sia ai microfoni dei cronisti sia sul palco, ha ribadito l’importanza del traforo, ma in contemporanea ha sottolineato come vada migliorato anche il collegamento fino allo svincolo di Imperia Est: “Deve essere completato con una viabilità migliore verso il Piemonte, ma in particolare nel collegamento da Pontedassio a Imperia Est. Altrimenti correremmo il rischio che invece di agevolare il flusso turistico ci troveremmo una fila di camion che creerebbe dei disagi nel centro cittadino”.

Soddisfazione anche per il presidente provinciale Domenico Abbo che ha detto: “Quest’opera ha compiuto un altro passo. In generale è un momento difficile, ora dobbiamo affrontare le cose una alla volta. L’Armo-Cantarana è più avanti delle altre qui dobbiamo dargli la priorità senza dimenticare Aurelia bis, ferrovia e raddoppio“.

Le interviste complete del video-servizio di Riviera Time.