Stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Adnkronos, e da diversi giornali nazionali compreso ‘Repubblica’ e ‘Fanpage’, con il termine ‘congiunti‘ il Governo intenderebbe “parenti e affini, coniuge, conviventi, fidanzati stabili, affetti stabili“.

Il termine compare nel nuovo dpcm presentato ieri dal presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e che darà il via all’ormai famosa ‘fase 2’ dell’emergenza coronavirus a partire dal 4 maggio.

L’agenzia di stampa afferma che l’interpretazione del termine arriva direttamente da fonti di Palazzo Chigi. Nei prossimi giorni la questione verrà spiegata ufficialmente. Si attendono quindi le Faq del Governo che saranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito www.governo.it.

Come specificato dal premier Conte, le visite dovranno avvenire con la mascherina e dovrà comunque essere rispettata la distanza di sicurezza per evitare eventuali contagi.

Articolo precedenteCoronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Ospedaletti Cimiotti. Entro il 14 agosto l’acquisto della pista ciclabile per la tratta di competenza
Articolo successivoCoronavirus, oltre 5mila le persone attualmente positive in Liguria: +96 rispetto a ieri