Si avvicina sempre di più l’apertura del tanto discusso The Mall, l’outlet dei grandi marchi di lusso che è in costruzione a Sanremo, in Valle Armea.

Dopo diverse posticipazioni della data di scadenza, il gruppo Kering, promotore dei lavori, punta ad aprire nella seconda metà del 2019.

I lavori vanno avanti e senza intoppi. Infatti, come scrivono oggi i giornali locali, non sono state avanzate osservazioni o lamentele all’Accordo di programma varato dalla giunta Biancheri lo scorso luglio, necessario per mandare avanti la costruzione di un terzo edifico dell’outlet. Di conseguenza, la pratica può andare avanti.

Il prossimo passo da compiere per concludere l’iter è la convocazione della Conferenza dei servizi, dove la Regione dovrà dare l’autorizzazione all’avvio dei lavori.

Il terzo edifico, considerato dal gruppo Kering fondamentale, andrà a collocarsi più in basso rispetto agli altri due e sarà destinato ai parcheggi, negozi di vicinato e un bar-ristorante.

L’outlet alla fine dei lavori avrà una volumetria totale di circa 6300 metri quadrati.

La giunta ligure ha fatto ricorso all’Accordo per verificare l’impatto dell’insediamento degli edifici, basandosi su una normativa in merito alla pianificazione delle medie e grandi strutture di vendita. Il Comune però non dà cenni di preoccupazione, affermando che tutti i parametri sono rispettati e soddisfatti.

La Conferenza dei servizi potrebbe svolgersi già a novembre. Un ultimo passo per avviare la fase finale del progetto che vedrà il luxury outlet sbarcare nella città di Sanremo il prossimo anno.