festival di sanremo ariston

Dopo la conferma, due giorni fa, della data del 2 marzo quale inizio ufficiale del Festival di Sanremo 2021, anche oggi si aggiungono novitĂ  riguardo le norme di sicurezza e di prevenzione contro la diffusione dei contagi durante l’evento.

La Rai prevede infatti che tutte le persone accreditate, circa un migliaio, che graviteranno intorno all’Ariston, saranno sottoposte a tampone rapido, da ripetersi ogni 72 ore. Quella della gestione dei controlli anti-covid è la questione principale e che desta la maggior preoccupazione, non solo in ambito sanitario. È molto probabile che vengano allestiti dei test-point provvisori nelle zone centralissime della città, addirittura a stretto contatto con il teatro Ariston.

L’organizzazione prosegue nel progetto di realizzare uno spettacolo esclusivamente televisivo con un pubblico non pagante ma pagato, un numero massimo di 480 figuranti messi sotto contratto e sistemati ogni sera solo e soltanto in platea.