video

Prosegue il lavoro del candidato sindaco a Sanremo Sergio Tommasini che, assieme al Gruppo dei 100 e ai partiti del centrodestra, si sta preparando per arrivare all’appuntamento elettorale del prossimo anno con un programma corposo e che rispecchi le aspettative dei sanremesi.

“Abbiamo iniziato con il Gruppo dei 100 da aprile 2018 con i ‘laboratori di idee’. Ora abbiamo integrato il lavoro con tutti i partiti del centrodestra,” spiega Tommasini.

Tanti i punti sui quali il Gruppo dei 100 e i partiti vorrebbero intervenire per migliorare la quotidianità di Sanremo.

“Proponiamo un’ottica di cambiamento le cui linee sono: riorganizzazione delle partecipate, sicurezza, un nuovo puntale sistema di raccolta differenziata e un approccio manageriale ai principali temi di sviluppo della città,” prosegue il candidato sindaco.

La candidatura di Tommasini, lanciata dal Gruppo dei 100 di cui è stato uno dei fondatori, è stata accolta con parere favorevole dai partiti del centrodestra sanremese. “Sono stato uno dei fautori della sua candidatura,” commenta Alessandro Mager, membro del direttori dei “100”.

“Siamo contenti – prosegue – che si sia messo a disposizione, prima come candidato del Gruppo dei 100 e poi come candidato dell’intera coalizione.”

Per rappresentare meglio l’alleanza tra i gruppo civico e i partiti tradizionali di centrodestra, Tommasini è uscito dal direttorio del Gruppo dei 100.

Da capire ora come la cittadinanza accoglierà questa nuova proposta politica che va a contrapporsi all’attuale amministrazione guidata dal primo cittadino Alberto Biancheri. Nelle scorse settimane il gruppo ha commissionato alcuni sondaggi per studiare la reazione dei sanremesi e lavorare nelle prossime settimane con le idee ben chiare.

“I sondaggi sono stati fatti. L’opinione migliore l’abbiamo camminando in mezzo alla gente. Siamo consapevoli che un centrodestra unito può vincere. Con l’attrazione civica dei ‘100’ abbiamo un elemento di competitività in più,” conclude Tommasini.

Tanti altri i temi e le riflessioni trattate nell’intervista rilasciata a Riviera Time.