Si ferma la ripresa del Casinò di Sanremo che, dopo i successi dei mesi primaverili, chiude il primo semestre del 2017 ad un poco incoraggiante +0,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

È stato giugno a deludere le aspettative del CdA della casa da gioco Sanremese. 3,1 milioni gli incassi nel mese appena trascorso. Sono le slot ad aver segnato il passo con un -9%, dovuto sia alle minori presenze all’interno del Casinò (-2566 a giugno), sia ad alcune maxi vincite per un totale di 372 mila euro.

Nei primi sei mesi quindi ci si è fermati a 21,7 milioni dei quali 5 milioni nei giochi lavorati e 16,7 milioni nei giochi elettromeccanici.

Cauto ottimismo, quindi, arriva dal CdA e dal Direttore Generale Giancarlo Prestinoni che dice: “Abbiamo ancora un lungo cammino da percorrere. Nel mese di luglio verranno installate quasi settanta nuove macchine. È stato determinante l’arrivo del nuovo Responsabile delle Risorse Umane. Al tempo stesso sarà basilare l’arrivo del nuovo Responsabile dell’Area “Giochi Lavorati”, che stiamo cercando.