polizia ventimiglia

Nella giornata di ieri personale del Commissariato di Sanremo ha identificato quattro giovani sanremesi che, nella notte tra sabato e domenica, avevano utilizzato un estintore spargendone il contenuto sulla sede stradale di una via del centro.

In particolare, dopo la mezzanotte, i quattro giovani, di circa 20 anni, mentre si trovavano a transitare in auto in zona San Martino a lenta andatura, attraverso il finestrino utilizzavano un estintore a polvere svuotandolo sulla sede stradale ed attingendo anche tre passanti, tre agenti del Commissariato che, liberi dal servizio, stavano rientrando a piedi presso le rispettive abitazioni. L’auto, subito dopo, si dava alla fuga facendo perdere le sue tracce. La successiva attività d’indagine, anche tramite la visualizzazione delle telecamere consentiva, nella giornata odierna, di identificare compiutamente i quattro giovani che, convocati in ufficio, ammettevano il fatto, mostrandosi pentiti del gesto, dichiarando altresì che era loro intenzione di fare uno scherzo nei confronti dei passanti, scherzo di cui non avevano compreso la pericolosità, considerato anche il transito, in quel frangente, di altre persone ed autovetture

I quattro saranno segnalati in concorso all’AutoritĂ  Giudiziaria per getto pericolose di cose e sono stati contravvenzionati per plurime violazioni al codice della strada e al Regolamento Comunale con importi che ammontano a diverse centinaia di euro.