Un sanremese di 45 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato la notte di Pasqua per aver trasgredito all’obbligo di pernottare presso la propria abitazione. L’uomo aveva deciso di concedersi una notte d’amore con la propria fidanzata, prenotando una camera d’albergo in un hotel del centro.

Non avendolo trovato nella propria abitazione durante i controlli, gli agenti hanno fatto scattare subito le ricerche, che hanno condotto all’indirizzo dell’albergo dove il soggetto si trovava. Una volta raggiunto, l’uomo ha ammesso i propri addebiti, dichiarando agli agenti di essere consapevole di aver violato le prescrizioni a suo carico.

Il 45enne, con precedenti per furto, spaccio e resistenza a pubblico ufficiale,  è stato quindi denunciato all’AutoritĂ  Giudiziaria, davanti alla quale dovrĂ  rispondere per le violazioni degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.