Continuano i lavori di asfaltatura nella città di Sanremo. 

Per i lavori il Comune aveva stanziato quasi un milione di euro ma questa somma non si è rivelata sufficiente. Come riportato dalle pagine de ‘Il Secolo XIX’ e ‘La Stampa’ sono necessari degli interventi extra con la conseguente stesura di un piano aggiuntivo.

Le prime aree interessate dai lavori di asfaltatura sono state quelle di San Martino, di Baragallo e del porto vecchio.

Una zona che si è rivelata particolarmente problematica e su cui è necessario intervenire è l’incrocio di fronte alle Poste centrali tra via Roma e Via Asquasciati dove il manto stradale sta letteralmente sprofondando. Inoltre, nella parte finale di via Asquasciati molti sampietrini si sono sollevati, creando un pericolo specialmente per i motociclisti.

Altre zone in cui si dovrà intervenire sono la zona del Solaro, in corso Marconi e a Casa Serena a Poggio. 

Numerose le zone in cui si dovrà intervenire e di conseguenza i lavori non si concluderanno entro Natale, visto anche il rallentamento subito a causa delle insistenti piogge dell’ultimo periodo.

Incaricata dei lavori la ditta Ese Ambiente di Calizzano che sta procedendo non limitandosi a rattoppare le buche ma asfaltando l’intera sezione di carreggiata interessata.