“Il Parco di Villa Ormond a Sanremo si protende verso il mare, magnifico e silenzioso, austero e luminoso e da oltre un secolo abbellisce la villa, costruita per volere del commerciante svizzero Michel Louis Ormond nella seconda metà dell’Ottocento”.

Così l’edizione 2018 della prestigiosa guida turistica dei “Grandi Giardini Italiani” inizia a raccontare il nostro parco, entrato a farne parte dallo scorso anno, quando “Grandi Giardini Italiani” ha festeggiato i 20 anni di attività.

“Siamo molto orgogliosi di questa presenza – racconta l’Assessore allo sviluppo economico Barbara Biale – che conferma ancora una volta come il nostro parco sia davvero uno straordinario patrimonio vegetale. Le piante di Villa Ormond diventano vere e proprie protagoniste di un giardino di acclimatazione realizzato con specie provenienti dai cinque continenti, nonché perfette testimoni di un eccezionale monumento dell’estro di noti paesaggisti e botanici. Il giardino di Villa Ormond accoglie le preziose testimonianze del periodo d’oro della floricoltura anche grazie al Museo del Fiore, dove va in scena la storia della floricoltura, mentre la palazzina Prediali si manifesta sempre più come un gioiello di serra liberty”.

Il network “Grandi Giardini Italiani” è diventato un punto di riferimento sia per gli addetti ai lavori sia per chi visita i giardini d’Italia, luoghi sempre più vitali e creativi.