Immagine d'archivio

La sezione sanremese dell’associazione FIDAPA B.P.W., con il patrocinio del Comune di Sanremo, ha organizzato l’incontro online per la Giornata mondiale della Memoria focalizzando l’attenzione “sull’educazione al non dimenticare”, sottolineando il fondamentale ruolo femminile nella crescita dei giovani.

Da un’idea ed una ricerca storica della socia Beatrice Vanzo, l’evento ha voluto porre l’attenzione su quelle persone che, agendo in modo eroico e mettendo a rischio la propria vita, hanno contribuito a salvare anche solo un ebreo dal genocidio nazista ovvero “I Giusti tra le Nazioni“. Ad ogni Giusto viene dedicata la messa a dimora di un albero a Gerusalemme, simbolo della tradizione ebraica di ricordo eterno per una persona cara. Determinante ed autorevole Ă¨ stata la testimonianza del primo relatore Dr. Daniel Vogelmann â€“ italiano di Firenze con origini polacche – editore e scrittore della “Piccola autobiografia di mio padre”. Il padre era stato deportato ad Auschwitz ed è sopravvissuto, l’unico italiano presente nella lista di Oskar Schindler: il Giusto noto per il famoso film di Steven Spielberg che è riuscito a salvare 1117 ebrei. “Un racconto unico e toccante da parte di chi ha vissuto in prima persona, come figlio, l’orrore dell’esperienza paterna”, dice la Presidente di Sezione Chiara Mantini.

Il secondo relatore il Dr. Roberto Ravera, conosciuto e stimato Primario di Psicologia dell’ASL 1 Imperiese è intervenuto con le sue riflessioni attualizzando l’argomento dell’anti-semitismo e non solo ad oggi.

È intervenuta anche Danièle Sulewic, consigliera della ComunitĂ  Ebraica di Genova. All’evento hanno partecipato circa 200 studenti delle scuole superiori, Liceo Cassini Scientifico e Linguistico, Istituto Ruffini-Aicardi ed alcuni rappresentanti dell’UniversitĂ  di Pavia. I ragazzi ed i professori sono stati molto soddisfatti ed estremamente interessati; l’incontro ha generato un dibattito costruttivo. All’incontro organizzato dalla sezione Fidapa di Sanremo ha partecipato la Presidente Nazionale dell’associazione, Maria Concetta Olivieri, altre componenti del board nazionale e del Distretto Nord-Ovest.