Il Segretario territoriale di CNA Imperia, Luciano Vazzano, interviene nuovamente in merito alla questione del futuro del mercato annonario di Sanremo.

“Accogliamo quotidianamente le richieste degli operatori, ormai stremati e privi di ogni certezza rispetto al loro futuro”, dichiara Vazzano.

“Nel mese di agosto abbiamo provveduto ad avanzare un’istanza, in forma di petizione sottoscritta dalla maggioranza degli operatori, al Comune di Sanremo, affinché alle parole seguissero atti coerenti e di accoglimento delle nostre richieste”.

“Continuiamo a chiedere certezze rispetto alla fattibilità dei lavori senza chiusura dei box, rispetto alla  scadenza delle concessioni in essere, rispetto alla presenza dei requisiti igienico sanitari richiesti e necessari allo spostamento temporaneo dei banchi in piazza Eroi, ed in ordine alla collocazione futura dei banchi: che questi non siano spostati per fare spazio a nuove iniziative economiche che sarebbero marginali rispetto alla tradizionale e primaria vocazione di un mercato annonario.”

“Noi siamo portavoce di un sentimento comune e diffuso che è stato confermato anche dal direttivo della Associazione commercianti del mercato annonario. Credo che sia doveroso fornire, a questo punto, risposte concrete e soddisfacenti”, conclude Vazzano.