Dopo l’incontro a Roma tra i vertici dell’Anas e l’amministrazione sanremese, prosegue l’impegno della Giunta per il proseguimento del progetto dell’Aurelia Bis.

Si è svolto ieri pomeriggio in Comune un incontro tra l‘assessore alla Viabilità e ai Lavori pubblici, Giorgio Trucco, l’Anas Liguria, i funzionari della Regione e l’Autostrada dei Fiori che ha competenza sullo svincolo di San Martino.

Proprio quest’ultimo è stato al centro dell’incontro. Il completamento dello svincolo è tra gli obiettivi che si è prefissa l’amministrazione. Manca, infatti, l’uscita per i mezzi che transitano verso Taggia.

“Non dobbiamo perdere quest’occasione. È un’opera che la città attende da tempo e che è fondamentale per la viabilità della città,” spiega il sindaco Alberto Biancheri.

L’uscita permetterebbe di alleggerire il traffico nel centro.

“L’Autostrada dei Fiori è già in possesso di un progetto preliminare e delle aree necessarie per l’opera. Si sono impegnati a presentare il progetto entro fine febbraio al Ministero,” spiega l’assessore Trucco. Secondo stime provvisorie sono necessari circa 2 milioni per la realizzazione della nuova uscita.

“I tempi possono variare da uno a due anni per la necessità di passare da un progetto preliminare ad un progetto esecutivo per poi poter procedere con i lavori,” conclude Trucco.