aurelia bis sanremo

È stato un incontro positivo in cui siamo stati ascoltati per interesse sincero e non per dovere.”

Sono queste le parole dell’assessore ai Lavori Pubblici e alla Viabilità di Sanremo, Giorgio Trucco, concluso l’incontro a Roma con il presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani.

Sul tavolo il proseguimento dell’Aurelia Bis fino a Pian di Poma e la realizzazione dello svincolo di San Martino per le macchine in uscita che transitano verso Taggia. Due punti fondamentali per la viabilità sanremese che potrebbe essere completamente rivoluzionata con queste opere di cui si parla da ormai troppi anni.

“Abbiamo avuto il sostegno dell’Anas per ragionare a medio-lungo termine sul prolungamento della strada verso occidente e a breve termine sullo svincolo. Si andrà a lavorare con Anas e in particolar modo con Anas Liguria, il referente locale,” prosegue Trucco.

Nelle prossime settimane potrebbero esserci già i primi sopralluoghi per lo svincolo di San Martino effettuati dall’Anas Liguria. Mentre per il progetto del proseguimento fino a Pian di Poma verranno eseguiti degli studi di fattibilità nei prossimi mesi e potrebbe essere inserito già quest’estate nel piano programmatico degli investimenti di Anas.

Ad accompagnare l’assessore c’era anche la vicesindaco Costanza Pireri.

Articolo precedenteImperia, gara di solidarietà su Facebook per salvare la cagnetta Perla
Articolo successivoDopo migliaia di messaggi risponde Capacci agli studenti: “L’allerta meteo non è un gioco”