Si è tenuta questa mattina a Porto Vecchio la cerimonia del passaggio di consegne tra l’ex comandante della Capitaneria di Porto di Sanremo, Vincenzo Fronte e il nuovo comandante Giorgio Coppola. Presenti le massime autorità militari e civili della provincia e Mons. Antonio Suetta.

    Una cerimonia che si è aperta con un minuto di silenzio per ricordare le 43 vittime del crollo del ponte Morandi, ad un mese esatto dalla tragedia. 

    A lasciare la Capitaneria, dopo tre anni, il Tenente di Vascello Vincenzo Fronte, che saluta la città di Sanremo per dedicarsi ad un nuovo incarico presso il porto di Civitavecchia.

    “Questa è una terra splendida, ricca di molte risorse e con molto potenziale ben espresso. Mi porterò dietro tanti ricordi. Qui ho visto crescere mia figlia. Mi porterò dietro l’amicizia con tutti, con la cittadinanza e le istituzioni”, afferma Fronte parlando della città di Sanremo.

    A prendere il suo posto il Tenente di Vascello Giorgio Coppola, giunto dalla capitaneria di Gallipoli: “Il comandante Fronte è stato un ottimo Cicerone, mi ha permesso di conoscere questo bellissimo tratto di costa ligure. Sono onorato e contento di essere qui e farò di tutto per la collettività e per il territorio“, ha sottolineato il nuovo comandante.