Interviene il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri sulla vicenda del cantiere navale sul molo di ponente di Porto Vecchio.

Ieri il Tribunale di Imperia ha dichiarato illegittimo lo sgombero avvenuto nel febbraio del 2016 e imposto dal Comune a seguito della decadenza della concessione demaniale del cantiere.

Il Tribunale ha, quindi, disposto che la societĂ  titolare ritorni in possesso dell’area.

Con una nota stampa il primo cittadino ha commentato: “Prendiamo atto della sentenza in questa prima fase giudiziale. Ho dato immediato mandato agli Uffici competenti di predisporre un reclamo da inoltrare al Tribunale di Imperia, ritenendo le nostre ragioni assolutamente fondate in quanto riconosciute da una sentenza del TAR e dalla decadenza del titolo concessorio”.

 

Articolo precedenteCasinò, cresce l’attesa per la stagione teatrale
Articolo successivoAmaie Energia, rinnovato il Consiglio d’amministrazione