[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/242443953″]Nel giorno del 14esimo anniversario dell’attentato di Nassiriya, Sanremo ricorda l’estremo sacrificio delle 19 vittime tra militari e civili.

La celebrazione, alla presenza delle massime cariche civili e militari, si è tenuta in via Nino Bixio davanti al monumento dedicato alla terribile strage.

Il Comune ha voluto omaggiare la ricorrenza piantando 19 ciclamini bianchi e rossi nell’aiuola ai piedi del monumento. Mentre la corona di fiori è stata donata dal Lions Club Sanremo.

Presenti alla cerimonia la Senatrice Donatella Albano, il Prefetto di Imperia, Silvana Tizzano, gli assessori Mauro Menozzi e Marco Sarlo, e il presidente del Consiglio Alessandro Il Grande in rappresentanza del Comune.

A portare i saluti della Regione Liguria, l’assessore regionale Gianni Berrino che ha affermato: “È importante rendere omaggio anche perché da quel tragico evento ad oggi le cose sono cambiante forse in peggio. La stessa modalità d’attacco, con l’utilizzo di camion, è stata purtroppo emulata più volte anche in Europa. Questo ricordo aiuta a tenere alta l’attenzione affinché i totalitarismi e gli integralismi non abbiano ragione di essere nel nostro mondo.”

Articolo precedenteVentimiglia, Ballestra: “L’accoglienza dei migranti è sulle spalle di poche città. Ora basta”
Articolo successivoCala il sipario su Olioliva, “Il 2017? Un’edizione speciale”