Sembra non finire il calvario per strada Tre Ponti a Sanremo.

Nelle ultime settimane la doppia rottura delle tubazioni del Roya 1 avvenuta prima il 27 ottobre e poi il 9 ottobre aveva già creato molti disagi e danni, rotture che sono ancora in corso di riparazione.

Ieri invece una grossa voragine si è aperta subito dopo lo stabilimento dei Tre Ponti, provocando la rottura della strada e la caduta del muro.

A segnalarlo alcuni surfisti e persone che si trovavano sul luogo al momento dell’incidente ma che fortunatamente non ha coinvolto nessuno.

Quel tratto di strada era stato fortemente danneggiato delle mareggiate che si sono susseguite nell’ultimo periodo e i balneari avevano già segnalato mesi fa le sue condizioni poco sicure, fatto confermato dalle parole scritte sulla pagina Facebook della spiaggia Tre Ponti: “Era prevedibile tutto ciò… – si legge – Mi viene da pensare “meglio ora che quest’estate”, solo per il pensiero di quanta gente passasse di lì… Il consiglio che diamo a tutti gli amici, conoscenti, clienti che spesso passeggiano da quelle parti o in spiaggia anche d’inverno , è quello di evitare di andarci e soprattutto sottostare in spiaggia, la strada è diventata praticamente inagibile in più tratti”.

Questa mattina sopralluogo da parte del Comune per decidere sul da farsi.  Nel frattempo la strada rimane chiusa al traffico.