Nel 2016 si sono verificati nel Comune di Sanremo 470 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 2 persone e il ferimento di altre 344.

Rispetto al 2015, diminuiscono sia gli incidenti con lesioni a persone (-9,5%) che i feriti (-6,5%). Un dato in linea con le variazioni rilevate a livello nazionale.

Il numero delle vittime è invece aumentato. Nel 2015 era morta una persona.

Analizzando la fascia d’età degli under 30, i dati rilevati dalla Polizia Municipale mettono in evidenza che dal 2015 al 2016 i feriti fra i 21 e i 30 anni sono passati da 60 a 57, mentre quelli fra gli 11 e i 20 anni sono cresciuti da 47 a 49.

Dati che evidenziano l’importanza di proseguire gli sforzi per organizzare una viabilità più sicurezza e di educare le nuove generazioni in particolar modo.

In questo contesto, la Fondazione Unipolis e Unipol portano nella Città dei Fiori il progetto “Sicurstrada Live”.

Giovedì 11 incontreranno gli studenti del Liceo “G.D. Cassini” con l’obiettivo di promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile.

Articolo precedenteA Imperia si torna a investire sul mattone
Articolo successivoMeditaggiasca, gli organizzatori: “Arrivederci all’anno prossimo”