Sanremo, baseball: il 30 e 31 marzo al via la VII edizione del "Torneo Cecoli"

Tutto pronto per la VII Edizione del Torneo di baseball “Fulvio Cecoli”, organizzato dal Sanremo Baseball Club. L’appuntamento è per il week-end del 30 e 31 marzo, sul campo di Pian di Poma. L’evento è stato presentato questa mattina alla presenza dell’assessore allo Sport Eugenio Nocita e degli organizzatori.

L’idea di organizzare questo Torneo è nata nella mente del Direttivo del Sanremo Baseball nel maggio del 2011 dopo la commemorazione funebre dell’allora General Manager Fulvio Cecoli.

Nel 2013 è stata disputata la prima edizione e da allora ogni edizione successiva ha aperto la stagione agonistica del baseball. L’intento è quello di portare questo Torneo a diventare un evento di riferimento anche per le Società Sportive delle altre Regioni, approfittando del clima favorevole che ci ha sempre consentito di giocare all’aperto, quando in gran parte delle altre Regioni italiane i campi sono impraticabili per tutta la stagione invernale a causa del freddo e del  maltempo.

Per quattro anni il Torneo è stato riservato alle squadre Seniores e successivamente al settore Under 15.

Il torneo ha sempre ospitato squadre di una certa importanza provenienti da Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte e, per due anni, l’evento ha avuto anche carattere di internazionale con la partecipazione del Tolone e del Nizza.

Quest’anno il torneo si svolgerà nei giorni 30 e 31 marzo e saranno ospitate le seguenti squadre: Parma Oltretorrente, JFK Mondovì, Cairese e la nostra équipe Under 15. Le partite inizieranno alle ore 10 di sabato 30 Marzo sul diamante di Sanremo, Loc. Pian di Poma.

Fulvio Cecoli si è occupato dell’Associazione Sportiva Sanremo Baseball – che quest’anno festeggerà 70 anni dalla fondazione– per quasi 40 anni; E‘ stato giocatore, allenatore, Dirigente e, negli ultimi anni, General Manager. Sotto la Sua guida tecnica il Sanremo Baseball ha raggiunto il traguardo della massima serie in Italia.

La sua grande passione era quella di allenare giovani atleti (centinaia), tra i quali sono emersi nominativi di spicco che sono poi approdati in squadre più importanti piuttosto che nella “Nazionale Italia”, alle Olimpiadi o addirittura oltreoceano per giocare in Major League. Ma Fulvio Cecoli ha anche “traghettato“ il Sanremo Baseball quando, staccatosi dalla “Polisportiva Sport Club“ è diventata la Società che ora tutti conosciamo.

Inoltre Cecoli (con l’aiuto dell‘allora Presidente storico della Società Condò Renato) ha portato il Sanremo Baseball, in allora supportato dai contributi del Comune e del Casinò, a far realizzare una buona parte delle strutture che adesso sono a disposizione della Società ed a gareggiare più volte nel massimo campionato anche con l’ingaggio di giocatori americani, argentini e venezuelani a supporto degli atleti locali già di per sé altamente competitivi.

Attualmente l’Associazione Sportiva Sanremo Baseball offre ai giovani atleti della Provincia di Imperia la possibilità di frequentare il campo di baseball prendendo parte agli allenamenti a partire dai 5 anni di età nelle categorie “mini baseball”, giovanili U12, U15 e U18 e Seniores “Serie C”. Inoltre, da inizio anno, è in essere una collaborazione con la neo costituita società “Riviera Aquila Finale B.S.” di Finale Ligure per la categoria Under 15. A conferma della validità della scuola sanremese, anche quest’anno due atleti della squadra U15, che prenderà parte al Torneo Cecoli, sono stati convocati per la selezione di ingresso nel “Team Italy” che è il serbatoio dal quale attingerà la “Nazionale Italia” di categoria; il tutto con l’impegno e la volontà dell’attuale Dirigenza, che continua a promuovere la formazione e dei giovani atleti della Provincia di Imperia.