nidi sanremo

Sono stati due i giorni di formazione e aggiornamento propedeutici all’apertura dei nidi d’infanzia comunali a gestione diretta: prima di accogliere i bambini, gli educatori e il personale ausiliario Arcobaleno (via Morardo) e Raggio di Sole (via della Repubblica) si sono incontrati, nel rispetto della normativa anti Covid-19, per prepararsi ad iniziare il nuovo anno educativo in una prospettiva di crescita e miglioramento.

Le giornate sono state organizzate dalla coordinatrice pedagogica dott.ssa Maria Grazia Fossati che ha anche condotto l’aggiornamento sul tema delle buone pratiche e dell’accreditamento.

Il pedagogista esperto di psicomotricitĂ  dott. Mauro Speraggi, fondatore dell’Ente Artebambini e direttore editoriale Rivista DADA, ha condotto il corso “nati per l’arte – l’arte per crescere” valorizzando una metodologia attiva che ha coinvolto i presenti in laboratori creativi, finalizzati alla costruzione di giochi e proposte di attivitĂ  in ambiente esterno.

“Ringrazio tutto il personale dei nidi – dichiara l’assessore Costanza Pireri – per l’attenzione e sensibilità che dimostrano sempre verso i bambini e le loro esigenze. E colgo l’occasione per augurare a tutti un buon inizio d’anno”.

Nell’intento di tornare gradualmente alla “normalità”, il nido d’infanzia Arcobaleno e il nido d’infanzia Raggio di Sole sono pronti ad accogliere bambini e famiglie con un orario di apertura “pre-Covid” dalle 7.15 alle 17.15.

Articolo precedenteVentimiglia, Confesercenti: “Richiesto incontro con il nuovo assessore al commercio Bertolucci. Non ci sentiamo tutelati da questa amministrazione”
Articolo successivoCCIAA ‘Riviere di Liguria’: bando da 200mila per le imprese che partecipano a fiere in Italia e all’estero