Continuano i botta e risposta tra il gruppo ‘Sanremo al Centro’ e la coalizione di centrodestra sul manifesto che vede una signora anziana portare un sacchetto di rifiuti in via Matteotti per il conferimento nelle isole ecologiche.

‘Sanremo al Centro’ commenta le dichiarazioni del centrodestra visibili a questo link:

“Prendiamo atto della non risposta di Tommasini, Bissolotti e del gruppo dei 100, ma del resto alla pochezza di contenuti ci siamo abituati. La domanda, tuttavia, era semplice e spontanea, e quindi proviamo a riproporla: cosa c’è di strano nella foto di una signora che conferisce correttamente i rifiuti? Cosa c’è di così strano da farne addirittura una pubblicità elettorale all’insaputa della signora, con tanto di simboli di partito e con la scritta “adesso basta”? Cosa c’è di così strano, visto che la signora ritratta per conferire i rifiuti copre la stessa distanza che ha sempre coperto? L’unica cosa che fa ridere, ma ci sarebbe da piangere (per usare le loro stesse parole) è vedere Tommasini, Bissolotti e il gruppo dei 100 spendere soldi in questa comunicazione politica pubblicitaria per denigrare un atto profondamente civico: fare correttamente la differenziata. Ma capiamo che questo possa dare fastidio”.

Articolo precedenteNefertari presenta Blue Defense, trattamento contro i danni da luce blu
Articolo successivoFesta della Donna: al via la campagna di Cia Imperia “Piantiamola!”