Torna l’opportunità per dare voce a progetti di recupero e valorizzazione delle bellezze del territorio. Grazie alla 9ª edizione de I Luoghi del Cuore, il censimento nazionale dei luoghi da non dimenticare promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo che si svolgerà dal 30 maggio al 30 novembre 2018, sarà nuovamente possibile partecipare a salvare e a far conoscere queste bellezze.

Tra i siti candidati, emerge Villa Grock di Imperia: un complesso originale, una villa meravigliosa costruita negli anni ’30 dal poliedrico clown svizzero Adrien Charles Wettach, in arte Grock (1880 – 1959), modellata secondo stilemi liberty ed eclettici e abbondando con decorazioni che richiamano il mondo circense.

Viene definita “Circo di pietra” per i numerosi richiami al mondo circense che si possono individuare in lampioni, colonne, decori, balaustre, dislivelli, affreschi, lo stile è influenzato dal Liberty ma contagiata innegabilmente anche dal gusto di artisti contemporanei a Grock come ad esempio Dalì, Picasso e Gaudì, la villa potrebbe essere individuata anche da uno stile così detto “Eclettico orientale”.

FAI e Intesa Sanpaolo, dopo la pubblicazione dei risultati, lanceranno inoltre un bando per la selezione degli interventi in base al quale i referenti dei “luoghi del cuore” che riceveranno almeno 2.000 voti potranno presentare alla Fondazione una richiesta di restauro, valorizzazione o istruttoria sulla base di specifici progetti d’azione.

Per votare Villa Grock cliccate al seguente link: https://www.fondoambiente.it/luoghi/villa-grock-e-il-suo-parco?ldc