video

Riapre finalmente domani, sabato 1 Maggio, la provinciale 548 della valle Argentina che era interrotta da metà gennaio poco prima dell’abitato di Molini di Triora. Un cantiere difficile e lungo che sta finalmente giungendo al termine, consentendo di raggiungere tutta l’alta valle senza dover più transitare per la variante di Andagna.

“Ringraziamo la Provincia del lavoro svolto nel trattare quest’emergenza – esordisce Manuela Sasso, sindaco di Molini di Triora – siamo felici di poter ripassare dalla strada principale. Non è l’unica emergenza perché le strade provinciali colpite dall’alluvione del 3 Ottobre sono tante, su tutte la 17 per Drego e la 21 bis e speriamo che presto si possa procedere alla sistemazione di tutte le criticità del territorio”.

“Ciò è importantissimo in vista dell’inizio della stagione estiva, poiché le attività si stanno preparando a riaprire con i nuovi decreti e poter accogliere i visitatori con una viabilità funzionante è il giusto volano per tutti quanti”.

Articolo precedenteSanremo, ampliamento gratuito e semplificato dei dehors: la Giunta Biancheri approva “Spazio Aperto 2021”
Articolo successivoCovid: 11 decessi e 276 nuovi positivi in Liguria