video

È stata riaperta questa mattina la galleria pedonale Zamprogno a Imperia, meglio nota come sottopassaggio della vecchia stazione di Oneglia.

Un comodo collegamento tra via Garessio e piazza Unità Nazionale. Era stato chiuso a settembre per i lavori del nuovo acquedotto Roja, poi riaperto a marzo per richiudere pochi giorni dopo per un collaudo del medesimo impianto.

Particolarità del passaggio, per il momento provvisorio, è la presenza al suo interno di un tubo che pone l’altezza limite a 1,48 metri costringendo chi è più alto ad abbassarsi. Il fatto è segnalato con appositi cartelli ai due ingressi della galleria spiegando come il transito sia: “…a rischio degli utenti”.

Sul posto per la riapertura odierna l’assessore alla Viabilità del Comune di Imperia Antonio Gagliano: “Sì, è un’apertura provvisoria perché poi con i lavori della ciclabile cambierà collegamento – spiega Gagliano. Il sindaco ha pensato di riaprire comunque il sottopasso per alleggerire il passaggio pedonale”.

A breve, come confermato dallo stesso assessore, il tubo, attualmente fasciato con aste di legno, verrà coibentato in attesa del nuovo passaggio sopra galleria una volta conclusa la ciclabile.

Articolo precedenteOspedaletti: l’opera dei volontari per rendere il proprio comune più bello
Articolo successivoCovid, Bordighera: 60 i positivi a ieri sul territorio comunale