Regionali, Piana risponde a Claudio Scajola: "Lega in crisi, arginare deriva populista? Affermazioni inaccettabili"

È stato ospite nei nostri studio Alessandro Piana, presidente del Consiglio regionale.

Candidato alle elezioni regionali del 20 e 21 settembre con la Lega, ha commentato le affermazioni del sindaco di Imperia e fondatore di Polis, Claudio Scajola. Dichiarazioni arrivate durante la conferenza stampa di ieri nella quale è stata presentata l’alleanza tra Forza Italia e il movimento Polis che a livello provinciale correranno in un’unica lista, insieme anche a Liguria Popolare, in appoggio al presidente uscente Toti.

“Un progetto per riaffermare i moderati all’interno del centrodestra, per arginare la deriva populista,” ha dichiarato parlando anche della crisi dei partiti, “anche della Lega,” ha precisato Scajola.

Dichiarazioni che all’interno della coalizione di centrodestra a sostegno di Giovanni Toti non sono passate inosservate; anzi hanno fatto storcere il naso a diversi esponenti politici.

Credo sia improponibile fare affermazioni di questo tipo nei confronti dei partiti della coalizione. Soprattutto nei confronti della Lega che cinque anni fa ha confermato la leadership di Toti in Regione con il 20,5 per cento,” commenta Piana.

Affermazioni improponibili soprattutto perché arrivano da esponenti politici che per anni hanno criticato l’operato della giunta regionale. Oggi siamo alleati e non entro nel merito delle scelte, ma credo che alcuni dichiarazioni non dovrebbero essere fatte,” aggiunge.

La Lega non è in crisi. I sondaggi ci danno intorno al 25-26 per cento. Una percentuale di tutto rispetto che garantisce ad ognuno di noi di poter tornare in Regione per continuare quanto di buono è stato fatto in questi anni.”

“Esponenti di spicco come l’on. Scajola che ha ricoperto ruoli importanti, dovrebbero avere più moderazione quando fanno dichiarazioni che riguardano altri partiti alleati. Se si vogliono fare commenti di questo tipo li si dovrebbero fare verso il centrosinistra al quale dobbiamo erodere dei voti,” conclude Piana.

Nell’intervista di Riviera Time Alessandro Piana parla anche di alcune tematiche a lui care tra cui il sostegno alla valle Impero, importantissimo polo industriale del Ponente ligure.

L’intervista è visibile integralmente nel video a inizio articolo.