[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/218787226″]Radio Mimesi nasce come un progetto riabilitativo per pazienti psichiatrici.

L’idea è quella di costruire insieme ai pazienti un gruppo che possa parlare in prima persona del significato della lotta allo stigma e all’emarginazione, dando a queste due parole il valore reale del loro significato.

In collaborazione con l’ufficio URP, il Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL1 Imperiese i pazienti del Centro Diurno e Caup di Castelvecchio hanno scelto lo strumento radiofonico come mezzo per dar voce a chi per troppo tempo ha parlato solo “sottovoce”.

I ragazzi di Radio Mimesi raccontano a Riviera Time questo incredibile progetto.

Articolo precedenteIl grande disagio giovanile, nuove generazioni a rischio
Articolo successivoGuarire con i nostri amici a 4 zampe