Si è appena concluso il progetto di Riqualificazione per lavoratori coinvolti da crisi aziendali in provincia di Imperia finanziato da Regione Liguria con risorse FSE sul POR 2014/2020 e gestito localmente dall’Agenzia regionale Alfa Liguria di Imperia. I lavoratori coinvolti sono stati inizialmente 68 di cui 59 operai del Gruppo Colussi dello stabilimento Agnesi di Imperia e un piccolo gruppo (9 unitĂ ) di soci lavoratori della Cooperativa di Servizi Coseva che operavano in appalto nel magazzino dello stesso stabilimento di Imperia.

Grazie a questo progetto, dal titolo ‘Riqualifichiamo il lavoro’, sono stati 22 i lavoratori ex Agnesi ricollocati in aziende del territorio imperiese. Si vanno ad aggiungere ai quattro che hanno avviato attività autoimprenditoriali, ai 16 che hanno accettato il trasferimento a Fossano, ai due che hanno accettato il trasferimento a Villanova d’Albenga, agli otto che dopo gli ammortizzatori sociali accedono alla pensione, agli 11 inseriti in processi di selezione in aziende locali.

Articolo precedenteImperia, week end di controlli in cittĂ  e in mare
Articolo successivoLiceo Cassini va nello spazio, a ottobre in collegamento radio con l’ISS