video
01:48

Hanno preso il via mercoledì scorso, 5 gennaio, i saldi invernali 2022 in Liguria. 45 giorni di occasioni, garantite in modo particolare dai negozi “sotto casa”. Secondo le stime dell’Ufficio Studi Confcommercio, anche quest’anno lo shopping dei saldi interessa – a livello nazionale oltre 15 milioni di famiglie e ogni persona spenderà circa 119 euro, per un giro di affari di 4,2 miliardi di euro.

Questa mattina siamo andati a Diano Marina per capire come è iniziato il primo weekend di saldi nel golfo dianese.

“Confcommercio è contraria al fatto di iniziare i saldi così presto. Abbiamo sempre cercato di spostarli più avanti, come veramente erano – dichiara Franca Weitzenmiller, presidente di Confcommercio golfo dianese. – Però, in questo periodo di crisi, anche il saldo ha aiutato molto i nostri commercianti a lavorare. La gente c’è e c’è tanta voglia di tornare ad acquistare in negozio, consigliati da un professionista”.

Per quanto riguarda le presenze turistiche: “Causa pandemia, molti hanno preferito il soggiorno in alloggi privati o camper, però ci sono tante persone in giro, non possiamo lamentarci – spiega la Weitzenmiller. – Anche perché, se vogliamo paragonare questo periodo agli anni prima della pandemia abbiamo lavorato di meno, però, rispetto all’anno scorso, c’è stato molto di più e ci piace vedere il bicchiere mezzo pieno“.

Articolo precedenteBadalucco: l’anello della Madonna della Neve
Articolo successivoCovid, Toti: “Da lunedì tamponi antigenici gratis per chi deve certificare guarigione per uscire da isolamento, anche in farmacia”