polizia stazione - polfer

In concomitanza al maggior afflusso di viaggiatori che, come ogni anno, si verifica nel periodo delle festivitĂ  pasquali, la Polizia Ferroviaria ha incrementato le misure di vigilanza sia a bordo treno che nelle stazioni.

Con l’obbiettivo di garantire la sicurezza di chi ha scelto il mezzo ferroviario per spostarsi, la Polfer ligure, nel weekend lungo appena trascorso, ha identificato oltre 2.000 persone a fronte di 390 servizi di vigilanza effettuati nelle principali stazioni della regione. L’attività di controllo ha portato all’arresto di tre soggetti ricercati per condanne definitive e alla denuncia in stato di libertà di altre due persone, una per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale ed un’altra per false attestazioni sulla identità personale.

Durante i controlli nello scalo FS di Imperia, gli agenti del locale Posto Polfer hanno arrestato un cittadino algerino di 38 anni che era ricercato per aver riportato una condanna a sei anni e due mesi di reclusione. Il provvedimento è stato emesso circa un mese fa dalla Procura della Repubblica di Milano in esecuzione di una sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Milano che ha riconosciuto il soggetto colpevole dei reati di furto aggravato e violenza sessuale, commessi nel 2017 nello stesso capoluogo lombardo.

L’uomo, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, al termine degli accertamenti è stato condotto nella casa circondariale di Sanremo, dove dovrà scontare la pena.