video
02:37

“Mi sento di augurare un Natale in famiglia, serenità e anche sicurezza. Purtroppo anche quest’anno abbiamo ancora a che fare con il covid quindi non si può abbassare la guardia. Servono comunque momenti di gioia con i propri cari sperando in un 2022 che sia davvero l’anno della svolta”.

Questo l’augurio ai pievesi del sindaco Alessandro Alessandri che poi ‘scrive’ la sua personale letterina a Babbo Natale da primo cittadino.

“Abbiamo tanti progetti in itinere e mi auguro che alcuni di questi possano prendere forma e diventare realtà – spiega. Progetti sul turismo, ma anche per la messa in sicurezza del territorio o il miglioramento delle infrastrutture. In generale spero di dare ai cittadini un paese sempre più vivibile, pulito, sereno e sostenibile”.

Articolo precedenteBordighera: donato 1.200 euro all’Associazione Nazionale Alpini cittadina da parte della Giunta comunale
Articolo successivoVentimiglia, insulti e saluto romano in Consiglio comunale. PD: “Chiediamo intervento al Prefetto. Atti come questi non possono accadere nell’assise che rappresenta la democrazia”