video
05:17

Grazie alla modifica del PUD (Progetto Utilizzo del Demanio), il Comune di Ventimiglia permetterà l’utilizzo e la valorizzazione di tre nuove aree costiere per uno sviluppo turistico legato in particolare ad attività turistico ricreative.

“Ci siamo attivati per un bando di manifestazione di interesse – spiega l’assessore Tiziana Panetta. – Siamo rimasti molto soddisfatti perché diverse società ed associazioni hanno dimostrato attenzione al nostro progetto”.

Tre le attività interessate al bando comunale per diversi sport: “Si tratta del parasailing nella zona a levante, alla Marina di San Giuseppe la creazione di una scuola del mare e a Latte sup e canoe, per valorizzare la zona protetta della Mortola“.

Tutto questo si inserisce in una pianificazione più ampia e di tutela del territorio nel quale entra anche il progetto Sirito: “Il progetto – spiega l’assessore – prevede la realizzazione di nuove protezioni, rif, perpendicolari alla costa, che permettono il ripascimento naturale delle spiagge; una modifica alle barriere che negli anni ’80 erano previste parallele alla costa, che però provocavano l’erosione, invece che il ripascimento della costa”.

Nella progettualità verranno utilizzati particolari rif che permetteranno lo sviluppo dell’onda adatta al surf, un’altra attività in sviluppo sulle nostre coste: “Abbiamo voluto tutto questo perché il nostro territorio va valorizzato e dobbiamo creare i presupposti per uno sviluppo del settore turistico-ricettivo in queste aree”.

Riprese e montaggio a cura di Simone Caridi.