Si fa sempre più accesa la campagna elettorale ad Ospedaletti in vista delle amministrative.

L’attuale sindaco Paolo Blancardi correrà per un secondo mandato, presentandosi con la lista “Ospedaletti per tutti” e con una squadra parzialmente rinnovata.

Tra i candidati che continueranno a sostenere Blancardi c’è Neelma Canova, già consigliere comunale e ora nuovamente in corsa.

L’esperienza di Neelma Canova in amministrazione comincia nel 2016 a seguito della scomparsa della consigliere Adriana Pallavicini. Canova infatti era la prima dei candidati non eletti ed è subentrata per portare avanti i progetti del consigliere, obiettivo che rimane constante e vivo ancora oggi: “Ho deciso di ricandidarmi per continuare a realizzare i progetti dell’amica e consigliere Adriana, specialmente in merito al verde, agli anziani e ai bambini, che erano i temi a lei più cari”, commenta.

Un tema molto sentito dall’Amministrazione è stato quello relativo agli animali e alle aree cani: “Abbiamo portato avanti insieme al consigliere Taggiasco il discorso sugli animali, ottenendo finanziamenti per i gatti e la sterilizzazione. Siamo riusciti anche a realizzare l’area cani nella zona del circuito, un progetto che era caro alla consigliere Pallavicini e lo abbiamo fatto così come lei lo aveva pensato. Siamo riusciti anche a realizzare un’ulteriore area vicino alla spiaggia per i cani”.

Un altro punto a cui si è data molta importanza è l’informatizzazione e la digitalizzazione degli uffici comunali. È stata infatti creata l’applicazione “Comunicare”, grazie alla quale i cittadini hanno la possibilità di mettersi in contatto con il Comune e gli uffici, senza recarsi presso il Palazzo Comunale: “Ogni cittadino può segnalare ai funzionari comunali problematiche di qualsiasi tipo, difficoltà legate al territorio o ai servizi. L’app è nata per le allerte meteo ma vogliamo ampliarla sempre di più”.

Tra gli impegni da portare avanti c’è proprio lo sviluppo dell’app oltre a portare la rete wifi sul territorio comunale.