mario conio

“Ho letto con interesse le notizie di stampa relative alla collocazione dell’Ospedale Unico. Apprezzo chiaramente quanto emerso dall’assemblea dei sindaci, Taggia ribadisce la volontà di avere un atteggiamento collaborativo nei confronti della Regione e nei confronti delle tematiche provinciali sull’ospedale unico.”

Sono queste le parole del sindaco di Taggia, Mario Conio, che ha commentato l’assemblea dei sindaci che si è svolta venerdì scorso. Durante l’incontro le amministrazioni di Imperia, Sanremo, Ventimiglia e Bordighera hanno chiesto a Regione Liguria di poter visionare il progetto dell’ospedale unico, comprensivo di costi e tempistiche, ponendo l’accento sull’importanza dell’opera per il territorio.

Prosegue il primo cittadino: “Il Comune di Taggia è a disposizione per valutare un progetto che sia di grande riqualificazione del territorio, di crescita sia dal punto di vista sanitario ma anche sotto l’aspetto sociale ed economico. Riteniamo inoltre che la collocazione migliore per questo importante piano di sviluppo urbanistico sia a nord della stazione ferroviaria del mio Comune. Ben vengano gli stimoli e nuovi impulsi per questo notevole progetto, di concerto alla Regione ed ai Comuni della provincia di Imperia potremo fare un buon lavoro. Taggia è a disposizione, chiaramente monitoreremo con attenzione le ricadute positive e quelle negative sul territorio.”

Articolo precedenteLa classifica settimanale dei 10 video più visti su Riviera Time dal 24 al 30 giugno
Articolo successivoArma, assegnate le spiagge libere La Fortezza e Ruffini: “Auguriamo una splendida estate”