Il sindaco di Olivetta San Michele, Adriano Biancheri, ha raccontato ai nostri microfoni la situazione che ha dovuto affrontare qualche tempo fa con la presenza di poliziotti francesi che avevano installato alcuni posti di blocco per impedire il passaggio dei migranti oltre confine.

“La polizia francese non può installare posti di blocco armati nel nostro territorio”, dichiara il sindaco: “Pertanto questo è stato segnalato, e mi auguro che non accada mai più“.

In mancanza di accordi con la prefettura, il caso avrebbe rischiato di diventare diplomatico.

“Molte volte loro sono più ‘muscolosi’ rispetto a noi”, prosegue Biancheri: “Subito dopo la frontiera di Fanghetto, fermavano sempre le auto, creando non poche code, pertanto non è stata una situazione facile da gestire”, conclude.