'Note Libere', l'orchestra che riunisce i giovani musicisti della Riviera dei Fiori

Fabrizio Ragazzi e sua moglie Cristina Orvieto hanno ricevuto il premio San Romolo 2019 per la cultura. Insegnanti dell’Associazione “Scuola di Musica Città di Sanremo”, da ormai anni portano avanti un progetto tanto affascinante quanto interessante: l’orchestra “Note Libere” formata da giovanissimi musicisti dagli 8 ai 20 anni.

“Questa vera e propria avventura è iniziata un po’ per caso nel 2011 a seguito dell’invito di un’associazione di San Pietroburgo. Presi dall’entusiasmo ci siamo lanciati in questa impresa con dei bambini che all’epoca avevano 6-7 anni e che ancora oggi suonano nell’orchestra,” spiega Cristina.

“Per la prima volta – prosegue – abbiamo formato un’orchestra e siamo partiti alla volta di San Pietroburgo dove abbiamo suonato in sale bellissime eseguendo musica italiana come le colonne sonore di Morricone. Poi ci sono state altre esperienze importanti con tournée a Ferrara, a Cremona, abbiamo organizzato un corso d’orchestra alle Isole Lerins, fino alla collaborazione con il coro Troubar Clair di Bordighera con il quale abbiamo portato a Napoli e Roma il ‘Septem Ultima Verba’ del compositore americano Michael John Trotta volato in Italia da New York per dirigerci.”

L’orchestra giovanile è composta da circa 50 elementi tra strumenti ad arco, a fiato, tastiere e chitarre. Non tutti provengono dalla scuola di musica dove insegnano Fabrizio e Cristina. “Ospitiamo musicisti che studiano a Mentone e nel resto della Provincia,” spiegano.

Sia per la loro giovanissima età, sia per il loro talento e bravura, l’orchestra lascia sempre estasiato e senza fiato il pubblico. Palpabile la passione che ogni componente dell’orchestra mette nel progetto e durante i concerti.

È l’entusiasmo dei ragazzi che ci fa andare avanti con tanta passione e convinzione. A questo dobbiamo aggiungere il sostegno delle famiglie che ci aiuto,” racconta Fabrizio. “L’obiettivo che abbiamo è far cresce la ‘Scuola di Musica Città di Sanremo’, ma soprattutto riunire i giovani musicisti della Provincia, cercando di contrastare la dispersione che c’è sul nostro territorio e dare la possibilità a tutti di far parte del progetto,” concludono.

Cristina Orvieto è pianista e clavicembalista, insegna pianoforte nella sezione musicale dell’Istituto Comprensivo Sanremo Centro-Levante. Fabrizio Ragazzi è stato per circa vent’anni la prima viola dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo ed è insegnante di violino all’Istituto Comprensivo Sauro di Imperia. Entrambi insegnano alla ‘Scuola di Musica Città di Sanremo’ e sono maestri preparatori dell’orchestra ‘Note Libere’.

Il prossimo importante appuntamento dell’orchestra sarà il 23 novembre a Grasse per la prima francese del ‘Septem Ultima Verba’ di Michael John Trotta.

L’intervista integrale a Fabrizio e Cristina è visibile nel video-servizio di Riviera Time che racchiude anche alcuni recenti concerti dei giovanissimi e bravissimi musicisti.